29 enne uccisa a coltellate nel Salento

0
100

Sonia Di Maggio, 29enne di Rimini che da qualche tempo viveva in Salento, è stata uccisa nel tardo pomeriggio a coltellate a Minervino di Lecce, a Specchia Gallone. I colpi le sono stati inferti alla nuca, al collo e al volto ed è morta dopo pochi minuti.

La ragazza al momento del delitto si trovava per strada con il fidanzato. Secondo una prima ricostruzione, la ragazza ha incontrato l’ex nei pressi di via Pascoli, dove è scoppiata una lite, poi finita nell’aggressione.

I poliziotti sono sulle tracce dell’uomo, residente nel napoletano che, probabilmente – secondo alcune fonti – ha avuto una relazione fino a qualche mese fa con la vittima.