Confesercenti Sicilia, lunedì 26 luglio l’Assemblea elettiva al Grande Hotel delle Palme

0
49

“Affrontata l’emergenza, costruiamo il futuro”. Con questo titolo, Confesercenti Sicilia si avvia al rinnovo delle cariche. L’assemblea elettiva composta da 119 delegati provenienti da tutta l’Isola si riunirà lunedì 26 luglio al Grand Hotel et des Palmes di Palermo per votare il Presidente e la nuova Presidenza regionale dell’organizzazione e per approvare alcune modifiche allo Statuto.

I lavori inizieranno alle 10 a porte chiuse per gli adempimenti statutari per poi lasciare spazio, a partire dalle 10,45, alla parte pubblica con la relazione del Presidente eletto e un confronto con esponenti delle istituzioni regionali e nazionali per  provare a delineare le prospettive del 2021 con l’aiuto di dati ed elaborazioni realizzate dall’Ufficio Economico di Confesercenti e dal Centro Studi Turistici per Assoturismo.

Prenderanno la parola: il Presidente della Regione, Nello Musumeci collegato da Catania per un saluto istituzionale e, a seguire, gli assessori regionali Mimmo Turano (Attività produttive) e Manlio Messina (Turismo). Per il governo nazionale interverrà il Sottosegretario di Stato con delega alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri. Infine, per il sistema creditizio, il presidente di Abi Sicilia, Salvatore Malandrino.

Chiuderà l’Assemblea, la Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise, chiamata alcuni giorni fa a far parte del Consiglio di indirizzo del Dipe, il Dipartimento per la programmazione ed il coordinamento della politica economica con il compito di “orientare, potenziare e rendere efficiente l’attività del Dipe”. La De Luise dialogherà di imprese e futuro con Claudio Reale, giornalista de La Repubblica-Palermo.