Covid, A Palermo superate le 10mila vaccinazioni

0
52

Palermo arriva a 10mila dosi di vaccino. A riferire il numero l’ASP di Palermo, attualmente l’azienda sanitaria ha utilizzato l’82% delle scorte disponibili (12.870 dosi). In breve tempo si dovrebbero aggiungere circa 8.000 dosi, che principalmente saranno rivolte ai sanitari e gli anziani residenti nelle RSA.

Le vaccinazioni sono avvenute sia nei giorni feriali che quelli festivi. Villa delle Ginestre, in via Castellana, è al primo posto tra i luoghi con più vaccinazioni nel palermitano. Sono 3.738 i sanitari che hanno assunto la prima dose proprio lì. Il richiamo dovrà essere fatto all’incirca dopo 21 giorni.

LE PAROLE DELL’ASP

Positive le parole di chi in questi mesi si sta occupando dell’emergenza Covid-19 nel capoluogo siciliano. “Siamo, già, proiettati alla prossima settimana quando prenderà il via la somministrazione della seconda dose ai primi vaccinati – spiegano il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni, e il commissario per l’emergenza Covid, Renato Costa – prevediamo di creare, soprattutto, a Villa delle Ginestre dove si registra il maggior afflusso di operatori, una seconda sala destinata soltanto a chi deve essere somministrata la dose di richiamo a distanza di 21 giorni dalla prima. I locali sono, già, stati individuati, così come il personale da impegnare nelle prestazioni. Stiamo anche implementando la piattaforma online creata per le prenotazioni, destinando un’apposita sezione ai soggetti che dovranno effettuare la seconda dose”.