Denise Pipitone, nuovo testimone: “Ho conosciuto la nomade di Milano. Sua figlia è uguale a Denise”

0
192

Arriva una nuova testimonianza sul caso Pipitone. “Si faceva chiamare Florina. Solo dopo ho capito che potesse essere la donna di quel video”, a dichiarare queste parole è Mariana, ragazza di origini rumene. Proprio lei racconta di aver riconosciuto la nomade. Ovvero la donna che appare nel video e che sta in compagnia di una bambina con forti somiglianze con la figlia di Piera Maggio.

Quella breve ripresa avvene a Milano, a due passi dalla stazione e fu girato dalla guardia giurata Felice Grieco, a pochi mesi dalla scomparsa della piccola di Mazara del Vallo. Mariana, la nuova super testimone, spiega di aver conosciuta la donna in Francia, dove era andata per conoscere la propria madre biologica.

Secondo il racconto del nuovo testimone la nomade aveva con sé una figlia adottiva: “Era mia mia cugina, perché questa donna, che si faceva chiamare Florina, era la compagna o moglie del fratello del mio padre biologico”, spiega Mariana. E aggiunge: “La ragazzina, che potrebbe assomigliare a Denise, non sapeva esprimersi bene in italiano. Ma mi disse che non conosceva la propria famiglia di origine. Questo aspetto mi ha incuriosita”. Si aggiunge un nuovo tassello sulla scomparsa della piccola Denise.