HBO ufficializza il revival di “Sex and the City”: la nuova serie ci sarà

0
41

Il canale televisivo americano HBO lancia così il ritorno della serie cult degli anni Novanta “Sex and the City“.

Un mini trailer con spezzoni di immagini di New York intervallati da una scritta sul pc: “And Just Like That“.

Ecco il titolo del capitolo.

Prodotto anche questo da Micheal Patrick, le riprese partiranno dalla prossima primavera e saranno mandate in onda su HBO Max, la piattaforma di video on demand lanciata lo scorso maggio.

Sono dieci episodi, da mezz’ora l’uno che vedranno il ritorno delle ragazze più famose di New York.

Si, anche più di Serena e Blair di Gossip Girl.

Sex and the City, la serie (HBO, 1998 – 2004)

La felicità però non è troppa, perché rivedremo le nostre protagoniste sul piccolo schermo undici anni dopo l’ultimo film (Sex and the City 2, 2010) ma non al completo.

A diciassette anni dalla prima messa in onda della serie, Kim Cattrall, la Samantha più famosa del piccolo e grande schermo, non ci sarà.

L’attrice non ha mai nascosto di essere contraria ad una reunion del cast, soprattutto per i pessimi rapporti con Sarah Jessica Parker e le compagne di set.

Tra le quattro amiche di New York non c’è mai stato un rapporto idilliaco, testimoni anche le varie critiche pubbliche sui social postate negli anni.

Un tweet della Cattrall che critica la collega SJP dopo che questa le ha pubblicamente dichiarato il suo cordoglio per la morte del fratello di Kim Cattrall

La serie seguirà “Carrie, Miranda e Charlotte nell’esplorazione del percorso che parte dalla complicata realtà della vita e dell’amicizia a trent’anni, e arriva alla realtà ancora più complicata della vita e dell’amicizia a cinquant’anni”

Attendiamo quindi il ritorno delle tre, sperando che l’assenza di Samantha Jones non si faccia sentire troppo.