Immigrazione, Schlein “Da Piantedosi parole indegne, si dimetta”

0
15

ROMA (ITALPRESS) – “Sono rimasta molto colpita dalle sue parole. Credo che le sue dichiarazioni dopo la strage di Crotone siano suonate a tutta Italia indegne di un ministro, disumane e totalmente inaccettabili e non adeguate al ruolo. Le persone che partono fuggono da qualcosa, da situazioni che lei dall’alto dei suoi privilegi probailmente non ha mai visuto neanche da lontano
Queste dichiarazioni hanno trasformato le vittime in colpevoli.
Quindi voglio chiederle chi è lei per stabilire che cosa giustifichi o meno la disperazone se la scelta è molto spesso tra il richio di morte per tortura o il rischio in mare. Perchè non si è fatto l’altra domanda, quella giusta, cioè quale alternativa hanno e cosa le istituzioni itaiane ed eurpeee possono fare per coswtuire un’alernativa per chi fugge in cerca di protezione internazonale e ne ha diritto”. Così la segretaria del Pd, Elly Schlein durante l’audizione del ministro dell’Interno Matteo Piantedosi in commissione Affari costituzionali della Camera.
“Noi vogliamo che si chiariscano dinamiche e responsabilità di quello che è accaduto. Il comandante della Capitaneria di porto di Crotone ha detto che quelle persone si potevano salvare. Perchè non c’è stato l’intervento dela Guardia Costiera che forse avrebe potuto evitare questa strage? C’erano molte persone e si avevano gli strumenti per capire che quelle persone erano a rischio. Noi attendiamo fiduciosi le risultanze delle indagini, ma dal punto di vista delle responsabilità politiche, anche solo le dichiarazioni suggeriscono le sue dimissioni e per Meloni una riflessione molto profonda”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-