Olesya Rostova non è Denise Pipitone: il gruppo sanguigno non corrisponde

0
74

Olesya Rostova non è Denise Pipitone. La notizia è stata ufficializzata nella trasmissione russa “Lasciali parlare”, dove si è raccontato come il gruppo sanguigno di Olesya, la ragazza russa alla ricerca dei genitori biologici, sia diverso da quello della bimba scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004.

Il legale di Piera Maggio ha allo stesso modo trasmesso una nota alla Procura di Marsala. Sarà quest’ultima a valutare se procedere ad ulteriori accertamenti. In merito inoltre il legale ha dichiarato: “Si è preferito accelerare i tempi di verifica, seguendo i contatti in via privata con l’avvocato di Olesya. Una eventuale rogatoria con la Russia avrebbe comportato tempi più lunghi. Invece si reputava necessario conoscere almeno il dato preliminare del gruppo sanguigno, prima possibile, per poi meglio approfondire la vicenda”.

La vicenda finisce con un nulla di fatto sia per la siciliana Piera Maggio sia per la giovane russa Olesya Rostova. Ancora la scomparsa della piccola Denise Pipitone resta avvolta nel mistero dopo 17 anni.