Sport Palermo, al Pisani arriva l’Alcamo: Paolo Scalia chiede continuità

0
454
sport palermo

Dopo lo straripante successo in Coppa Sicilia lo Sport Palermo è pronto a rituffarsi nel campionato. Al centro sportivo Pisani, per la quinta giornata del girone A di Prima Categoria, arriverà l’Alcamo 1928, che al momento occupa la quinta piazza in classifica con sette punti derivanti da due vittorie, entrambe ottenute in trasferta, un pareggio ed una sola sconfitta.

Una sfida tutta da seguire, in diretta su Feel Rouge TV a partire dalle ore 14.30 di domenica 22 ottobre, tra la squadra con il secondo miglior rendimento interno e quella che finora ha fatto meglio fuori dalle mura amiche. Consapevole della difficoltà della partita, ma anche della qualità del suo gruppo, mister Paolo Scalia ha parlato così ai nostri microfoni alla vigilia del match:

Dopo la nostra sconfitta contro la Regina Mundi mi aspettavo una risposta dalla squadra, ed è arrivata. Quando le cose vanno bene, poi, tutto ti riesce più semplice e i ragazzi hanno espresso tutte le loro potenzialità. Ci aspettiamo una riconferma domenica, mi attendo che la squadra inizi ad avere un andamento costante e continuo. Dobbiamo crescere sotto l’aspetto caratteriale, perché finora abbiamo alternato buone prestazioni ad altre da dimenticare fuori casa. Bisogna avere uniformità di rendimento, abbiamo qualità e dobbiamo lavorare per migliorare sulle nostre negligenze”.

scalia

SPORT PALERMO, SCALIA: “DIMENTICHIAMO IL BAGHERIA, CONTRO L’ALCAMO DOBBIAMO ESSERE AL 100%”

“Le momentanee assenze di Nino D’Amato e Giuseppe Lombardo mi tolgono qualche possibilità di scelta nel reparto offensivo – ha proseguito Scalia – per il resto i giocatori dovrebbero essere quasi tutti disponibili e a ridosso della gara farò tutte le valutazioni del caso. Dovremmo mantenere la variazione di modulo studiata nelle ultime due partite, pare che ci dia più equilibrio e quadratura. Con questa disposizione possiamo sfruttare meglio soprattutto Biondo, per dare un po’ più di sostegno alla punta centrale. Contro la Regina Mundi non abbiamo perso per colpa del modulo, ma per nostri svarioni imperdonabili. 

L’Alcamo è un’ottima squadra, mercoledì ha vinto in contro il Camporeale ma soprattutto l’anno scorso ha fatto i playoff e spera ancora nel salto di categoria – conclude l’allenatore dello Sport Palermo -. Dobbiamo dimenticare la vittoria di mercoledì e pensare che affronteremo un’altra presumibile big del campionato,  e per questo se non saremo al cento per cento non riusciremo a fare risultato”.