Borussia Dortmund-Psv 2-0, tedeschi ai quarti

0
26

DORTMUND (GERMANIA) (ITALPRESS) – Fa festa il Borussia Dortmund, che batte 2-0 in casa il Psv e stacca il pass per i quarti di finale. Sono le reti di Sancho in avvio e di Reus in pieno recupero a decidere la contesa. Dopo poco più di un minuto, i gialloneri costruiscono una grande occasione quando Maatsen sfrutta un rimpallo favorevole per andare al tiro con il sinistro, trovando pronto Benitez al salvataggio sopra la traversa. E’ il preludio al vantaggio che arriverà già al 3′. Til libera male e Brandt serve Sancho, il quale va al tiro con un destro rasoterra che sfiora il palo interno e si insacca alle spalle del portiere per l’1-0. Al 16′ ci vuole un doppio intervento di Benitez per respingere prima un destro di Brandt e poi il tap in ravvicinato di Malen. L’ex di turno ci riprova al 27′, ma la sua conclusione da posizione defilata esce di poco. Dopo il dominio iniziale dei padroni di casa, gli olandesi escono dal guscio alla distanza ma senza riuscire a impensierire concretamente Kobel. Il primo tempo termina sull’1-0. Al 3′ della ripresa si ripete la sfida tra Malen e Benitez, con il portiere ad avere ancora la meglio quando riesce a bloccare un insidioso destro del suo avversario. Gli ospiti si rendono pericolosi all’8, quando il neo entrato Lozano scaglia un gran destro da oltre 20 metri che si stampa contro il palo e termina sul fondo. Tre minuti dopo ci vuole una parata di Kobel per salvare in corner su Teze, andato al tiro con il destro da posizione defilata. I tedeschi si rivedono al 19′, quando Fullkrug incorna raccogliendo un cross dalla destra del solito Malen ma Benitez devia in tuffo. Gli uomini di Bosz alzano il baricentro e al 26′ ci vuole una parata a mano aperta di Kobel per neutralizzare il destro di Bakayoko. Al 39′, il neo entrato Adeyemi rischia di combinare un pasticcio nella sua area quando spazza male regalando di fatto il possesso a De Jong, che va al tiro con il sinistro ma trova attento Kobel alla parata in due tempi. Allo scadere, lo stesso De Jong ha sul mancino la palla dell’1-1 ma la spara alle stelle a pochi passi dal portiere. Sul capovolgimento di fronte, Babadi si rende protagonista di un liscio clamoroso che spiana la strada a Reus, il quale firma il 2-0 dopo il quale Orsato fischia la fine del match.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).