Pnrr, Meloni “I fatti parlano chiaro, era doveroso rinegoziarlo”

0
26

L’AQUILA (ITALPRESS) – “Vale la pena ricordare cosa è stato fatto quest’anno sul PNRR. Penso che tutti ricordino i tanti warning che sono stati fatti sulla capacità dell’Italia di essere all’altezza della sfida del più grande piano di ripresa e resilienza d’Europa. Penso che ricorderete quante volte, e in particolare noi con questo governo, siamo stati accusati di voler far perdere queste risorse all’Italia”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni intervenendo all’Aquila alla firma dell’accordo per lo sviluppo e la coesione tra il governo e la regione Abruzzo. “Ma i fatti parlano chiaro – aggiunge – siamo la prima nazione europea ad aver presentato gli obiettivi della quinta rata e abbiamo rinegoziato il piano nazionale di ripresa e resilienza. Alcuni sostenevano fosse pericolosissimo, ma per noi era doveroso: il piano precedente era stato scritto in un contesto diverso che non poteva prendere in considerazione le mutate priorità e noi siamo sempre stati convinti che andasse adeguato”.
-foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).