Al Green Pop Festival il 20 luglio il live di Geolier

0
986

Dopo l’annuncio di Lazza, al Green Pop Festival arriva un altro nome tra i più attesi di questa estate: Geolier 20 luglio, Cantieri Culturali alla Zisa h 21 (concerto organizzato da Puntoeacapo con GOMAD CONCERTI), senza dubbio uno dei fenomeni musicali più eclatanti che l’Italia abbia visto e vissuto negli ultimi anni. Un talento con pochi pari, poliedrico ma con un’identità forte e ben delineata, capace di non ripetersi mai ma, allo stesso tempo, di mostrarsi al suo pubblico in continua evoluzione, così come solo i grandi artisti sanno fare.

Forte delle sue radici e sempre teso a superare qualsiasi limite geografico e musicale, in pochi anni è riuscito a diventare punto di riferimento per l’urban italiano, nonché nome tra i più richiesti da tutta la scena, collezionando, in così poco tempo, importanti certificazioni – ben 17 dischi di platino e 20 dischi d’oro – e oltre 1.4 miliardi di streaming audio/video.

Il suo 2023 non poteva essere inaugurato in un modo migliore: Geolier ha finalmente messo fine alla grandissima attesa dei suoi fan e, a tre anni dal suo eclatante esordio discografico, ha rilasciato il suo nuovo album, “Il Coraggio dei Bambini”.

A proposito del “Coraggio dei Bambini” Geolier racconta: “Il titolo dell’album è arrivato alla fine di tutto, quando ho visto che in molte delle tracce parlavo dei bambini, della loro forza, del coraggio che hanno. I bambini sono senza filtri e anche quando hanno paura di qualcosa non si fermano, ci provano sempre lo stesso a ottenerla. E anche per me e le persone che mi stanno attorno spesso è stato così. La vita ci ha messo davanti tante cose belle, ma anche tante cose difficili. Noi abbiamo deciso di avere coraggio e affrontarle proprio come fanno i bambini”. E continua: “Con questo album ho voluto raccontare ogni pensiero, disagio, sentimento che prova un napoletano, così come lo farebbe un napoletano. È importante per me rappresentare la mia gente”.

Il Coraggio dei Bambini” è stato anticipato da “Chiagne” – già certificato disco di platino – e “Money”. Con il nuovo album, le sue sonorità che guardano oltreoceano e i temi affrontati, l’artista ci dimostra come si può essere estremamente contemporanei e figli del proprio tempo, ma con un’attitudine old-school, attraverso racconti di vita, della strada e delle sue verità.

Grazie alla cover dell’album e al videoclip di “Money” – visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=MVEVhtoYBxE -, il rapper mette davanti a tutto e a tutti i bambini del suo quartiere, i loro sorrisi, le loro speranze: “Loro sono la mia faccia, loro rappresentano la forza, le paure di non farcela ed il coraggio di vincere”.

Per Geolier il coraggio dei bambini, la verità stampata sulle loro facce, è un’immagine universale che non ha confini: da Napoli a New York.