Basket: dopo un tempo supplementare Sesto batte Ragusa

0
73

Ragusa ha la palla della vittoria al termine dei 40 minuti, la fallisce e cede nel tempo supplementare nei confronti delle padrone di casa del Geas Sesto San Giovanni che battono sia all’andata che al ritorno la formazione biancoverde. Partita tirata e sempre sul filo dell’equilibrio, che aveva visto la Passalacqua provare a scappare nel terzo quarto di gioco quando la squadra di Lino Lardo si era portata avanti sul proprio massimo vantaggio di 5 punti, prima di venire ricacciata indietro da un 8-0 di parziale delle padrone di casa che nell’ultimo quarto hanno raggiunto anche le 7 lunghezze. A meno di un minuto dalla fine Sesto attacca sul +5: partita che sembra finita ma Milazzo ruba palla e subisce antisportivo. Due su due ai liberi e Spreafico realizza da tre punti sulla rimessa successiva. Coach Zanotti sceglie di attaccare dalla metà campo avversaria ma la propria squadra non realizza. Ragusa così si trova con l’ultimo attacco ma l’appoggio in penetrazione di Thomas non centra il canestro. Nel supplementare la Passalacqua inizia bene, con un gioco da tre punti, ma l’inerzia è ancora una volta ad appannaggio delle padrone di casa che si aggiudicano il match per 70-66.

“Avevo chiesto una partita gagliarda e attenta, soprattutto dal punto di vista difensivo, e contro una squadra in grande forma, che due settimane fa aveva battuto Schio, ce la siamo giocata alla pari fino alla fine, con l’opportunità dell’ultimo tiro – dice coach Lardo C’è stata un po’ di sfortuna in un paio di conclusioni che sono entrate e uscite, ma non posso non apprezzare il lavoro delle ragazze che hanno combattuto una partita intensa, con un metro arbitrale equo da ambo le parti ma che permesso molti contatti. Ci sono segnali positivi, peccato per i due punti”.