Calcio femminile, serie C. Il Palermo batte 6-1 il Chieti e allunga in vetta

0
98

Al Pasqualino Stadium di Carini, il Palermo ha sconfitto 6-1 il Chieti nella gara valida per la diciassettesima giornata del campionato di calcio femminile di serie C (girone D) e allunga in vetta alla classifica. Al 15′ il vantaggio delle rosanero di mister Licciardi: triangolo Dragotto-Lazzara-Dragotto con quest’ultima che a centro area piazzava la sfera all’incrocio dei pali. Al 24′ il raddoppio: azione insistita di Cusmà che a tu per tu con il portiere si faceva respingere la sfera. Lesta Coco a beffare l’estremo difensore con un pallonetto. Al 37′ il tris era servito: gran controllo di Coco che temporeggiava consentendo l’inserimento sulla destra di Cancilla che impegnava il portiere. Sulla respinta corta piombava Dragotto che insaccava a porta vuota. Al 38′ la formazione ospite accorciava le distanze con Sferrazza di testa.

Nella ripresa, al 4′, la quarta rete della rosanero: azione personale di Dragotto che entrava in area e tirava. Il portiere ospite respingeva con palla che sbatteva sul palo. Pronta Cusmà ad ribattere in rete in scivolata. Al 12′ ancora Palermo in gol: azione personale di Coco che impegnava tre giocatrici, aspetta l’inserimento di Viscuso che con una finta sbilanciava il diretto avversario e con un tiro a giro insaccava sotto l’incrocio. Al 31′ il 6-1: azione personale sulla destra di Tarantino che supera in velocità l’avversario e mette al centro per l’accorrente Cusmà che di piatto deposita in rete.