Covid a Palermo, chiusura per parrucchieri ed estetiste. Reina (Confesercenti): “Misura inutile e pericolosa”

0
45

La restrizione che prevede la chiusura di parrucchieri ed estetiste adottata allo scopo di contenere i contagi da coronavirus sembra in realtà fortemente contraddittoria. “Sono provvedimenti che lasciano il tempo che trovano – spiega Nunzio Reina di Confesercenti ai microfoni di FeelRouge News. – Lo abbiamo constatato. Si fermano le attività e poi si ricomincia da capo. Sono state adottate tutte le misure per sanificare e rendere sicuri i servizi – obietta Reina – non si può non tenerne conto. La chiusura di questi esercizi finisce con il favorire le attività abusive, quelle si’ prive di controllo”. Reina si dice pronto a continuare il dialogo con le istituzioni per permettere a queste categorie di lavoratori di poter svolgere la propria attività.