Il TeLiMar ospita la Rari Nantes Salerno nel 23° turno di A1

0
177

Neanche il tempo di tornare da Trieste con i 3 punti in tasca, che il TeLiMar scende di nuovo in vasca nel 23° turno di Campionato. Domani, sabato primo aprile, il Club dell’Addaura ospita la Rari Nantes Salerno, assetata di punti in chiave salvezza. Fischio d’inizio alle ore 14,30 alla piscina Olimpica comunale di Palermo. A dirigere l’incontro a porte chiuse – autorizzati i soli tesserati delle giovanili e del settore paralimpico societario – saranno gli arbitri Marco Ercoli e Fabio Ricciotti. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto.

Con la vittoria conquistata mercoledì sera in casa della Pallanuoto Trieste, i palermitani hanno continuato ad accumulare punti importanti per blindare il quarto posto che al termine della stagione vale un posto in Europa. Ma bisogna «tornare coi piedi per terra». È la parola d’ordine per l’allenatore Gu Baldineti: «La vittoria della Bianchi non ci permette di stare tranquilli – dice -. Dobbiamo comunque vincere con Salerno e Roma per aritmeticamente pensare di essere arrivati quarti, coronando così una splendida stagione».

D’altro canto, gli uomini di Citro hanno scacciato via lo spettro delle otto sconfitte consecutive del girone di andata, vincendo mercoledì contro il Bogliasco e arriveranno a Palermo con intenzioni bellicose a caccia di quei punti che potrebbero significare salvezza: «Per la Rari Nantes Salerno – sottolinea il tecnico ligure – questa partita ha un’importanza enorme. Ma la stessa cosa vale per noi, perché significherebbe continuare ad avvicinarci al quarto posto. I campani hanno raccolto meno di quanto pensavano di poter fare. Hanno una squadra formata da giocatori molto esperti, tra cui Gallo, Bertoli, Luongo, Esposito, Tomasic, Barroso e lo stesso Vassallo. Sono tutti bravi, ma si ritrovano con una situazione di classifica difficilissima e domani cercheranno di strapparci qualche punto. Ai miei ragazzi ho detto che devono restare calmi. Solo mantenendo alta la concentrazione potremo superare anche questo scoglio».

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Dopo l’eccellente prestazione in trasferta a Trieste, che ci ha regalato i 3 punti in questo scontro diretto per l’accesso ai play-off Scudetto, affrontiamo in casa gli amici della storica Rari Nantes Salerno. Sono avversari particolarmente ostici, che occupando oggi il terz’ultimo posto in una classifica che non corrisponde al reale valore di questa squadra. Il Salerno conta su un roster di ottimo livello, che a inizio stagione avremmo immaginato potesse figurare nei primi 6-7 posti. Già al rientro da Trieste, in aeroporto, ho parlato con la squadra, facendo i complimenti per la grande prestazione sfoderata contro il Trieste, ma entrando in maniera molto diretta su questo insidiosissimo match contro il Salerno. Un approccio sbagliato, per intenderci come quello che abbiamo avuto una ventina di giorni fa in casa contro il Bologna, comporterebbe con certezza per noi una sconfitta, che annullerebbe tutto ciò che di buono abbiamo fatto finora in A1. Campionato che, fra tante difficoltà correlate alle disfunzioni della nostra amata Piscina Olimpica Comunale, stiamo onorando con risultati straordinari. Tutto sarà reso ancora più difficile dalla squalifica rimediata da Mario Del Basso, mentre sarà della partita il nostro forte spagnolo Agusti Pericas, che potrà giocare avendo richiesto l’applicazione della sanzione sostitutiva. Inoltre, purtroppo, giocheremo ancora una volta senza pubblico, permanendo l’inagibilità delle tribune. Riguardo ciò, considerato l’assoluto immobilismo rispetto a questa situazione, lunedì scorso ho avuto, in presenza dell’assessore Sabrina Figuccia, un incontro con il sindaco Roberto Lagalla, che si è personalmente attivato per risolvere il problema. Spero così che nel giro di una quindicina di giorni potremo superare l’empasse, cosa che ci metterebbe nelle condizioni di tornare a giocare in presenza del nostro appassionato pubblico, in modo da poter regalare questo grande spettacolo alla città di Palermo».

Campionato di pallanuoto maschile di Serie A1 – Ventitreesima giornata – TeLiMar vs Rari Nantes Salerno

TeLiMar: 1.Jurisic, 2.Fabiano, 3.Vitale, 4.Di Patti, 5.Giorgetti, 6.Hooper, 7.Giliberti, 8.Pericas, 9.Lo Cascio, 10.Occhione, 11.Lo Dico, 12.Irving, 13.Washburn – Allenatore: Marco Baldineti
R.N. Salerno: 1.Taurisano, 2.Luongo, 3.Esposito, 4.Sanges, 5.Siani, 6.Gallozzi, 7.Tomasic, 8.Gallo, 9.Parrilli, 10.Bertoli, 11.Barroso, 12.Pica, 13.Vassallo – Allenatore: Matteo Citro
Arbitri Marco Ercoli, di Montelparo (FM), e Fabio Ricciotti, di Roma – Delegato: Giovanni Del Bosco