La Russa “Israele distingua tra pro-Hamas e palestinesi incolpevoli”

0
31

ROMA (ITALPRESS) – “Il Senato, non solo io, segue il dramma del popolo di Israele e le vicende che interessano gli ebrei non solo di Israele, ma d’Italia e di ogni parte del mondo. Non solo non ci può essere Europa senza ebrei, ma non ci può essere la nostra realtà storica e culturale senza le radici cristiano ebraiche”. Così il presidente del Senato, Ignazio La Russa, ricevendo a Palazzo Giustiniani alcuni rappresentanti delle Comunità ebraiche europee. “Lo spirito antiebraico non era scomparso, ma covava sotto la cenere, con la volontà di annientare lo Stato di Israele, la volontà di far riemergere l’antiebraismo e l’antisionismo, che continuano a essere presenti e in maniera preoccupante in tutta Europa”, ha aggiunto. “Speriamo e confidiamo che Israele sappia mettere in campo tute le risorse possibili per eliminare la minaccia ed evitare che in futuro si ripetano atti di aggressione. Contiamo anche che sappia trovare tutti i modi, anche quelli diplomatici, per cercare di riportare a casa tutti gli ostaggi che sono ancora nelle mani Hamas e che sappia distinguere tra gli uomini che vogliono o accettano Hamas dai palestinesi che incolpevolmente, io penso ce ne siamo, si trovano in quel territorio”, ha concluso.
(ITALPRESS).
– Foto: ufficio stampa Senato –