L’Atalanta passa al Bentegodi, Koopmeiners regola il Verona

0
29

VERONA (ITALPRESS) – Tre vittorie nelle ultime tre partite tra campionato ed Europa League. L’Atalanta torna a vincere fuori casa: contro l’Hellas Verona finisce 1-0 grazie al gol di Koopmeiners nel primo tempo. Secondo successo esterno per i bergamaschi dopo le due sconfitte contro Frosinone e Fiorentina e la squadra di Gasperini si porta momentaneamente a quota 12 punti. Nel prossimo turno ci sarà il big match contro la Juventus mentre i gialloblù sfideranno il Torino dell’ex Juric.
Gasperini ha cambiato pochissimo rispetto alla vittoria di Cagliari, con Pasalic prima punta e De Ketelaere in panchina. Baroni invece ha piazzato Bonazzoli al centro del 3-4-2-1 con Folorunsho e Ngonge sulla trequarti, quattro invece gli assenti per il tecnico gialloblù. La squadra di Gian Piero Gasperini ha sbloccato al 12′ la gara, con De Roon a servire Koopmeiners, l’olandese ha superato Montipò con un diagonale rasoterra imparabile dal limite dell’area. I padroni di casa hanno fatto fatica a reagire, Pasalic al 34′ – tutto solo dentro l’area piccola -, non è riuscito a sfruttare il passaggio di Lookman arrivando con un attimo di ritardo sull’assist perfetto dell’anglo-nigeriano.
Il ritmo non è cambiato nemmeno nella ripresa, il Verona ci ha provato con una calcio di punizione di Duda terminato però alto sopra la traversa della porta difesa da Carnesecchi. Al 20′ Djimsiti è andato vicino al raddoppio con un colpo di testa arrivato da una punizione sulla trequarti, ma l’occasione più ghiotta è capitata a De Ketelaere, il belga da due passi non è riuscito a ribadire in rete il tracciante del solito Koopmeiners. Gli scaligeri hanno tentato il forcing finale nei cinque minuti di recupero, ma non è bastato per trovare il pareggio: soltanto un tiro di Suslov dalla distanza ha impensierito l’estremo difensore degli orobici.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).