Paternò, sequestrato mattatoio abusivo: denunciato il proprietario

0
286

Un mattatoio abusivo è stato scoperto in un’azienda zootecnica di Paternò (Catania) dai carabinieri dei Nas. I militari vi hanno sorpreso l’allevatore intento a a macellare clandestinamente numerosi capi di bestiame di provenienza sospetta in ambienti non autorizzati e con attrezzature che si presentavano in pessime condizioni d’igiene e senza alcun controllo veterinario. L’uomo è stato denunciato.

L’allevamento è stato sequestrato insieme con 60 bovini, che sono destinati ad essere abbattuti considerato che non erano né censiti all’anagrafe veterinaria, nè sottoposti alla prescritta profilassi sanitaria imposta dalla legge. I carabinieri hanno anche scoperto alcune aree all’aperto dove in maniera incontrollata venivano depositati rifiuti speciali come materiali aziendali esausti, deiezioni animali e scarti di lavorazione che dopo la macellazione erano bruciati e sotterrati. I militari hanno potuto recuperare tra i resti dei materiali bruciati i dispositivi elettronici asportati dagli animali macellati clandestinamente che hanno permesso di risalire alla provenienza dei capi di bestiame, di alcuni dei quali allevatori della zona avevano presentato una denuncia di smarrimento.

fonte Ansa