Seconda categoria, vince ancora lo Sport Palermo: battuta 3-1 l’Athena

0
288
sport palermo

Prosegue la striscia positiva dello Sport Palermo nel campionato di Seconda Categoria. Con la vittoria per 3-1 nella quindicesima giornata la squadra di Salvatore Maniscalco ottiene il quarto risultato utile consecutivo, nonché il secondo successo di fila, per un totale di dieci punti in quattro gare che conducono con merito i verdeblu al settimo posto in classifica. Ma soprattutto la partita contro la Virtus Athena ha dimostrato la crescita del reparto offensivo, tanto auspicata dall’allenatore, con entrambi gli attaccanti in gol prima che la prodezza assoluta di Barone, subentrato nella ripresa, mettesse definitivamente la parola fine ad una gara partita bene ma complicata nei primi minuti della ripresa dal pareggio ospite. A distinguersi tra le fila dell’Athena il portiere Basile, abile a tenere a galla i suoi per buona parte della ripresa, limitando un passivo che poteva risultare anche più ampio.

Unica nota negativa del match, nel finale, l’espulsione del capitano Andrea Ballo, per un secondo giallo sorto al termine di un momento di tensione seguito al gol del 2-1. “Un cartellino rosso ingiusto, come ha ammesso anche l’arbitro, ma purtroppo non si può tornare indietro – afferma mister Salvatore Maniscalco ai nostri microfoni a fine gara -. Per il resto sono contentissimo per Minà, che si è sbloccato ritrovando il gol, e per Barone che ho fatto entrare negli ultimi minuti. Anche chi sta in panchina, come ad esempio Lo Monaco, si fa trovare sempre pronto, tutti danno l’anima per la squadra.

NJIE ILLUDE L’ATHENA, MA LO SPORT PALERMO…

Nel primo tempo di Sport Palermo-Vis Athena, aldilà di una decina di minuti in cui gli ospiti si sono affacciati un paio di volte alla porta di La Mattina, sono state diverse le occasioni in cui i padroni di casa avrebbero potuto sbloccare il risultato. Il vantaggio arriva però solamente al minuto 40, quando Graziano è abile a insaccare in rete un preciso lancio da centrocampo di Conigliaro. Nei primi minuti della ripresa il gol che non ti aspetti porta la firma di Njie, che pareggia i conti con un tiro preciso da fuori area che si insacca alle spalle di La Mattina. Nei minuti finali, però, ci pensano prima Minà di testa da corner e poi Barone con un pregevole pallonetto dalla distanza a riportare la gara sui binari dello Sport Palermo.

“La partita è stata sofferta – prosegue Maniscalco – e condizionata da alcuni nostri errori a cui nei prossimi allenamenti proveremo a rimediare. Dobbiamo imparare ad essere più cinici sotto porta, anche oggi il loro portiere è stato tra i migliori in campo. C’è comunque da fare i complimenti ai miei ragazzi, che fino all’ultimo ci hanno creduto senza mai arrendersi. Il cambio modulo? credo abbia funzionato, passare dal 4-3-1-2 al 4-4-2 ha portato più fluidità nel gioco e i risultati in campo si sono visti. Oggi devo dire veramente grazie a tutti i ragazzi”.

SPORT PALERMO-VIRTUS AHTENA 3-1 (clicca qui per rivedere il match): 40′ Graziano (SP); 52′ Njie (VA); 88′ Minà (SP); 97′ Barone (SP)

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DELLA PARTITA