La Vicepresidente Harris sulla copertina di Vogue: ma la foto è shock

0
55

La Neo Vicepresidente in carico, Kamala Harris, conquista la famosa copertina di Vogue di febbraio e già fa discutere.

La famosa rivista di moda lascia sbigottiti i fan pubblicando la foto della prima Vicepresidente donna d’America “sbiancandola.”

Whitewashing, insomma, per Kamala Harris e scoppia la polemica.

La foto in piedi, su fondo rosa, sorridente e con ai piedi le amate Converse, scatena i commenti su Twitter.

Al centro delle ire dei sostenitori della senatrice è finita Anna Wintour, direttrice di Vogue, mentre Yashar Ali, giornalista del “New York” riferisce di polemiche tra la rivista e lo staff della Harris, perché la foto scelta per la copertina: “Non è quella su cui si erano messi d’accordo”.

Il New York Post si è chiesto se e quali filtri sono stati usati per “sbiancare” la Harris nelle cover, tanto che Vogue ha dovuto rassicurare di non aver “schiarito” niente e nessuno.

Anche nella seconda copertina, quella meno casual, sembra esserci un’illuminazione forte che rende lo stesso effetto alla carnaggione: Kamala in tailleur pantaloni Michael Korks azzurro polvere e la scritta “Madame Vice President”.

Insomma il danno è fatto.

Autore degli scatti incriminati si chiama Tyler Mitchell, afroamericani 25enne da Atlanta (Georgia), diventato famoso per aver fotografato Beyoncé per la copertina Vogue

Se la Harris è rimasta scontenta ancora non si sa.

Quella forse veramente amareggiata potrebbe essere la First Lady uscente, Melania Trump, che in quattro anni alla Casa Bianca non ha mai ricevuto una copertina sulle riviste di moda, pur avendo un passato e un look da modella.

ANSA